I libri che liberano le tue emozioni

Best Sellers

Scelti da voi

RaccontiAMO

di P. Grillo, V.M.V. Francillotti, F. Del Vecchio

RaccontiAMO

 
Alessia Roberta Scopece

Un invito, poi un viaggio

Quattro ragazzi che insieme, con i loro strumenti, hanno suonato in tre continenti e condiviso il palcoscenico con alcune delle più famose band mondiali riescono a portare oltre 200 giovani in Terra Santa. Otto giorni di meraviglia, amicizia e nuove consapevolezze trascorsi in uno dei luoghi più ricchi di Storia del pianeta vengono raccontati con ironia e profondità riflessiva nelle pagine di questa graphic novel.

 

Foggiani

«Quando un cambiamento avviene in un modo sufficientemente lento, sfugge alla coscienza e non suscita  nella maggior parte dei casi alcuna reazione, alcuna opposizione, alcuna rivolta». Olivier Clerc, "Storia di una ranocchia"

 

Il Maestro Rotelli

ù"Il Maestro Rotelli" vuole essere un omaggio ad un conterraneo artigiano del linguaggio, ad un’artista del verso che, come altri della sua generazione, scrive per dovere morale. È concepito per celebrare l’eclettismo, la mitopoiesi e soprattutto l’onestà e il coraggio di un poeta e di un uomo d’altri tempi, vissuto a Torremaggiore.

 

Ricordare...

Cosa spinge una persona a scrivere del proprio paese? Senz’altro l’amore che nutre per la sua comunità dove è nato, cresciuto e continua, pur con grandi sacrifici, a vivere. Ma non è solo questo.

 
Sabato 20 e domenica 21 settembre

Che la grande festa degli italiani cominci: a Peterborough

17/09/2014

And then without further ado, the Italian Festival will return for its sixth year on 20 and 21 September. New for this year are performances by a Sicilian brass band and Italian pop group, boxing demonstrations and a display of Italian cars. Also returning is a pop-up restaurant on Cathedral Square on the Saturday night. Peterborough is set to host a feast of all things Italian with the city’s two-day Italian Festival returning to Cathedral Square on Saturday 20 and Sunday 21 September 2014.

 
  • n., La resistenza negata degli eroi dimenticati

Prezzo di vendita 15,00

Prezzo Promozionale 20,00

Commenti 0

Dettaglio prodotto

ISBN 8.888.021.416

Collana Il tempo e la memoria

Anno Pubblicazione 30/07/2007

Paese di pubblicazione Foggia, Italia

Legatura Brossura

Dimensioni 14x21

N° Pagine 88

Tipo edizione Corredo fotografico, interamente a colori + Dvd

Numero edizione I

Lingua Testo Italiano

Disponibilità Si

Spese di spedizione 0

Destinatari Pubblico generico

La resistenza negata degli eroi dimenticati

Esprimi il tuo giudizio

Gli eroi silenziosi sono capaci di grandi gesti, di generosi sacrifici, di dolorose rinunce. Vivono, lavorano e operano nel più totale anominato, in nome di quei valori e di quegli ideali che hanno innalzato a stile di vita. Hanno scelto la strada più difficile, a metà tra finzione e verità, tra autenticità e dissimulazione, quasi come precari equilibristi perennemente in bilico sul filo di lana. Non possono tradire alcuna emozione, non possono distrarsi per nessuna ragione al mondo. Proseguono a testa alta per la strada difficilissima che hanno dinanzi, accettando serenamente questo destino, consapevoli di non avere altra scelta, né alternative all’orizzonte. Sono questi eroi della resistenza negata e calpestata da anni di storia i protagonisti del volume che avete tra le mani, coloro che affiancarono Paolo Sabbetta nel corso di quella vicenda straordinaria avvenuta alla tenuta di Tor Mancina, nei pressi di Roma, che lo ha visto protagonista - forse inconsapevole - di una pagina di storia del nostro Paese di incommensurabile valore storico, didattico, ma soprattutto umano. Nove mesi trascorsi sotto il dominio e l’asfissiante sorveglianza dei tedeschi all’indomani dell’armistizio del settembre 1943. Paolo Sabbetta, insieme alle famiglie dell’azienda zootecnica, mettendo a rischio in ogni momento la vita e l’incolumità della comunità, riuscì in quell’occasione a gabbare gli invasori con arguzia e diplomazia. Oggi Sabbetta, Cavaliere della Repubblica, ci vuole raccontare, con questo libro, quest’importante episodio, simbolo della resistenza non armata operata dagli italiani durante l’invasione nazista. Ciò che più gli sta a cuore, e chi lo conosce lo sa bene, è che questa lezione di vita arrivi soprattutto ai ragazzi perché siano testimoni di un mondo senza guerra, e artefici, ciascuno nel corso della propria esistenza, di relazioni umane basate sulla tolleranza e sul rispetto.

Nella stessa collana:

VelEni

VelEni

Prezzo di vendita 13,00