I libri che liberano le tue emozioni

Best Sellers

Scelti da voi

Alessia Roberta Scopece

Un invito, poi un viaggio

Quattro ragazzi che insieme, con i loro strumenti, hanno suonato in tre continenti e condiviso il palcoscenico con alcune delle più famose band mondiali riescono a portare oltre 200 giovani in Terra Santa. Otto giorni di meraviglia, amicizia e nuove consapevolezze trascorsi in uno dei luoghi più ricchi di Storia del pianeta vengono raccontati con ironia e profondità riflessiva nelle pagine di questa graphic novel.

 

Foggiani

«Quando un cambiamento avviene in un modo sufficientemente lento, sfugge alla coscienza e non suscita  nella maggior parte dei casi alcuna reazione, alcuna opposizione, alcuna rivolta». Olivier Clerc, "Storia di una ranocchia"

 

Il Maestro Rotelli

ù"Il Maestro Rotelli" vuole essere un omaggio ad un conterraneo artigiano del linguaggio, ad un’artista del verso che, come altri della sua generazione, scrive per dovere morale. È concepito per celebrare l’eclettismo, la mitopoiesi e soprattutto l’onestà e il coraggio di un poeta e di un uomo d’altri tempi, vissuto a Torremaggiore.

 

Ricordare...

Cosa spinge una persona a scrivere del proprio paese? Senz’altro l’amore che nutre per la sua comunità dove è nato, cresciuto e continua, pur con grandi sacrifici, a vivere. Ma non è solo questo.

 
Sabato 20 e domenica 21 settembre

Che la grande festa degli italiani cominci: a Peterborough

17/09/2014

And then without further ado, the Italian Festival will return for its sixth year on 20 and 21 September. New for this year are performances by a Sicilian brass band and Italian pop group, boxing demonstrations and a display of Italian cars. Also returning is a pop-up restaurant on Cathedral Square on the Saturday night. Peterborough is set to host a feast of all things Italian with the city’s two-day Italian Festival returning to Cathedral Square on Saturday 20 and Sunday 21 September 2014.

 
  • Il mare è di tutti. Personaggi, racconti e vite vere lo attraversano, nutrendosi di cultura o pagando lo scotto delle ingiustizie della storia. Lì è la nostra origine, lì il nostro approdo: «il tutto o il niente, come un grande mare, circonda l’isola di naufraghi che è la vita» (Fernando Pessoa).

    n., Mare Omnium

Prezzo di vendita 35,00

Commenti 0

Dettaglio prodotto

ISBN 9.788.865.721.636

Curatore G. Cipriani - T. Ragno

Collana VestigiA

Paese di pubblicazione Italia

Legatura brossura

Dimensioni 15x23

N° Pagine 420

Lingua Testo Italiano

Disponibilità Si

Mare Omnium

Esprimi il tuo giudizio

Atti della Summer School (Vieste, 8-12 settembre 2014)

Il mare è di tutti. Personaggi, racconti e vite vere lo attraversano, nutrendosi di cultura o pagando lo scotto delle ingiustizie della storia. Lì è la nostra origine, lì il nostro approdo: «il tutto o il niente, come un grande mare, circonda l’isola di naufraghi che è la vita» (Fernando Pessoa).

Attraversato come spazio fisico da viaggiatori e mercanti, utilizzato come ‘fondale scenico’ per storie e finzioni letterarie, considerato come luogo della mente e simbolo di libertà e conoscenza, il mare è occasione d’incontro e contaminazione fra culture. Anche grazie al mar Mediterraneo, una comune matrice culturale, che fin dall’Antichità ebbe felici opportunità di sviluppo, lega tutt’oggi le letterature e le arti occidentali. Il volume che qui si presenta racchiude gli Atti della Summer School tenutasi a Vieste (8-12 settembre 2014) e promossa, congiuntamente, dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia e dal Comune di Vieste (Fg) con il coordinamento scientifico del Prof. Giovanni Cipriani.

Il volume, a cura di Giovanni Cipriani e Tiziana Ragno, comprende i seguenti contributi:

- Patricia Cañizares Ferriz, Dalla letteratura alla leggenda: l'immagine di Virgilio come mago e profeta nel Medioevo;

- María Dolores Castro Jiménez, Ulisse e l'esperienza del viaggio nella canzone d'autore;

- Giovanni Cipriani, Di notte, in barca, da esule. Da Enea a Lucia Mondello, passando per Pompeo;

- Domenico Defilippis, Un mercante del Quattrocento in viaggio nel Mediterraneo;

- Grazia Maria Masselli, Magie di mare;

- Tiziana Ragno, E il naufragar s'impone in questo mare. Petronio, il romanzo e le tempeste poetiche;

- Francesca Sivo, Alcione e le alcioni. Aspetti e momenti di un mito dall'Antichità al Medioevo;

- Sebastiano Valerio, Odisee. Viaggi e naufragi mediterranei tra le letterature;

- Zosi Zografidou, La poesia del mare Mediterraneo. Viaggiatori greci per l'Italia.

Nella stessa collana: